PRESIDIO “ROMA CAPITALE UMANA”: GRAZIE!

L’Associazione Genitori della scuola Di Donato ringrazia tutte e tutti per la calorosa adesione al presidio “Roma capitale umana” di domenica 17 febbraio a Piazza Vittorio.

Come associazione di genitori che opera da 15 anni per rendere la scuola sempre più un luogo di inclusione, di incontro e di solidarietà, siamo felici e commossi per la numerosa affluenza, che ci ha fatto sentire riconosciuti come forza antirazzista e solidale da tutte le associazioni e i cittadini che hanno partecipato.

Un grazie enorme alle associazioni, movimenti, comunità, scuole, genitori e singoli cittadini per aver arricchito la piazza con parole concrete e risolute, con colori e musica, con determinazione ed allegria.

Insieme abbiamo mostrato alla città non solo che un’altra accoglienza è possibile e necessaria, ma soprattutto che noi viviamo già una realtà aperta ed inclusiva e che la difenderemo da tutti coloro che vogliono metterla in discussione.

Ringraziamo anche la stampa, le radio cittadine, le piccole testate, le televisioni locali, tutto il mondo dell’informazione, per essere stato presente prima e durante il presidio: abbiamo bisogno del vostro sostegno e divulgazione.

Eravamo 5000 in piazza! Ma oltre i numeri, quello che conta è che eravamo tanti, tantissimi, e molto contenti di essere insieme per affermare un modello di società inclusiva e multiculturale.

In particolare ci rafforza la consapevolezza di tutti i presenti, che quello di ieri è stato solo l’inizio di un percorso che faremo insieme, come singoli cittadine e cittadini, come associazioni e comitati, per tutelare la città dal razzismo e per farla crescere nell’interculturalità.

Per far diventare ROMA una CAPITALE veramente UMANA ci siamo e ci saremo tutte e tutti, finché sarà necessario.

© Marco Merlini
Roma, 17 febbraio 2019
Piazza Vittorio
Presidio per una città antirazzista e solidale per esprimere il dissenso nei confronti del DL sicurezza e delle politiche sull’immigrazione basate sulla paura e sulla discriminazione